Acconciature da sposa: alcune idee dalle quali prendere spunto

Scegliere la giusta acconciatura è tra le decisioni più importanti quando ci si sposa, al pari dell’abito da sposa.

oramai da tempo le acconciature da sposa non conoscono più la stagionalità. Per chi intende sposarsi tra l’autunno e l’inverno, tante sono le idee, anche ispirate alle ultime passerelle estive, dalle quali trarre ispirazione.

La coda

La coda è tra le più viste ed utilizzate: bassa, naturalmente vaporosa e magari abbinata da un cerchietto minimal, da arricchire eventualmente da una fascia di tessuto o da fiori freschi.

 Lo chignon

Sempre evergreen, è un classico che ben si abbina ad ogni tipologia di abito, da quelli più semplici fino a quelli più sontuosi. Non per forza tirato, stile ballerina, può infatti essere morbido, regalando armonia all’insieme. Molto indicato ai volti più spigolosi, lo chignon è bello sia da solo che con il velo e può essere reso più importante, abbinandolo a qualche fiore che richiami il bouquet o ad un bel fermaglio.

 Intrecci boho chic

Per una sposa più sbarazzina ed allo stesso tempo romantica, le treccine laterali possono essere un’acconciatura ideale. Da utilizzare soprattutto per cerimonie più informali, magari all’aperto.

 Capelli corti

i tagli più in voga oggi sono il bob ed il lob. Abbinati a cerchietti bombati dello stesso tessuto degli abiti, sono un ottimo look nuziale per gli amanti di questo taglio.

 Capelli sciolti

Mantenere i capelli sciolti è una scelta importante, da arricchire con dettagli di vario genere, dai cerchietti ai fermagli, fino ad arricchimenti più preziosi. Questo look, più pulito può essere abbinato anche ad abiti importanti.

 L’acconciatura è importante e basta poco, per dare quel giusto mix tra la stessa, l’abito e gli accessori, per rendere questo giorno perfetto da ogni punto di vista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.