Fotografo di matrimonio: 3 semplici consigli per evitare brutte sorprese.

fotografo-matrimonio

Durante l’organizzazione delle vostre nozze vi capiterà di avere a che fare con una molteplicità di professionisti. Tra questi ovviamente troverete anche coloro che svolgono l’attività di fotografo per matrimonio. Se siete a digiuno di conoscenze relative al mondo della fotografia di nozze, di seguito riportiamo 3 consigli infallibili per scegliere un wedding photographer professionale e preparato.

  1. La reputazione. Dando per scontato che il fotografo sia provvisto di partita iva, chiedete sempre di poter vedere un portfolio di real weddings. Ovvero una selezione dei lavori migliori. Ben venga inoltre se il fotografo dispone di feedback online provenienti da clienti soddisfatti. Non dimenticate  infine di verificare se il fotografo sia o meno iscritto ad almeno una importante associazione di settore.
  1. Prezzi chiari. Con riferimento ai prezzi chiedete la massima trasparenza. Chiedete  cose tipo: per quante ore sarà presente il fotografo? Quanti scatti definitivi riceverò? Massima chiarezza soprattutto per quanto riguarda il valore del set fotografico ed il costo dell’eventuale album di nozze.
  1. Consegna materiali finiti. Pretendente la prima selezione di scatti e l’album di nozze nei tempi e nei modi pattuiti. Rispetto quindi delle scadenze e della logistica. In particolare abbiate cura di ricevere l’esatto numero di foto definitive stabilite e l’album di nozze nelle finiture e secondo le caratteristiche scelte.

Seguendo queste 3 semplici regole avrete un lavoro eseguito a regola d’arte e ricordate che le foto di nozze sono il ricordo tangibile del giorno più bello: pretendete il meglio.

1 Comment

  1. […] questo articolo non ti spieghiamo come scegliere il fotografo ma quali sono gli stili fotografici che vanno per la maggiore in queste occasioni e quali sono le loro caratteristiche specifiche. In […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.