Sposarsi in Basilicata, una guida per iniziare ad organizzare il Matrimonio

organizzare il matrimonio

E venne il giorno in cui la coppia decide di fare il grande passo e sposarsi….dopo l’emozione, l’entusiasmo, la telefonata di rito ad amici e famigliari, arriva subito una domanda fondamentale che ci si pone: da dove iniziare ad organizzare il matrimonio?

Ci sono dei passaggi importanti da compiere nell’elenco delle cose da fare, un vero e proprio elenco da annotarsi per non rendere tutto confuso e disordinato.

La data del Matrimonio

Non si può partire ad organizzare il matrimonio se non si stabilisce prima la data. Una volta scelta una data si può iniziare a lavorare su tutto il resto, salvo il caso di dover, per motivi organizzativi, personali ecc ecc di dover spostare il fatidico giorno. L’ideale sarebbe quello di avere almeno un anno o diciotto mesi di tempo per raggiungere il giorno dell’evento, periodo utile per completare tutti i passaggi, burocratici e ludici al fine di arrivare in tempo e non rischiare di trovare fornitori già occupati.

Chiesa o Comune

Secondo passaggio, chiedere disponibilità della data al Parroco e/o al Comune e procedere alla conferma. Ovviamente andrà valutato anche l’orario (se si pensa di fare un ricevimento a pranzo serve un’orario di mattina, a cena, invece, il pomeriggio).

Prenotazione Sala Ricevimenti / Catering

Un altro passaggio da fare con largo anticipi onde evitare di ritrovarsi in difficoltà è la scelta del luogo dove fare il banchetto nuziale, il ricevimento, la festa: che sia una sala ricevimenti, o una location con catering, è necessario intanto andarle a visitare per verificare da vicino tutto e successivamente bloccare la data per non rischiare di ritrovarsela impegnata. I periodi più richiesti, un po dappertutto, sono da Maggio ad Ottobre.

Prenotazione Fotografo, Musica, Fiori

Gli altri “fornitori” da trovare e prenotare con anticipo sono il fotografo (è importante per capire quale sia lo stile che cerchiamo e il servizio che ci può essere offerto) e il videomaker, quindi la musica: bisogna pensare che servirà chi suona in chiesa (o al Comune) e chi lo farà invece nella sala / location. Per non correre il rischio di doversi accontentare bisogna anticipare i tempi e prenotare il proprio gusto musicale preferito quanto prima. Stessa cosa vale anche per i fiori, chi si occupa di addobbi per cerimonie spesso non può accogliere più di 2/3 clienti e il rischio anche qui di restare a bocca asciutta potrebbe essere alla porta.

Ultimi dettagli per organizzare il matrimonio

Gli ultimi (ma non per questo meno importanti) passaggi per organizzare il matrimonio in Basilicata sono l’acquisto degli abiti (soprattutto quello della sposa necessita di più tempo in vista di varie prove, dettagli ecc), le bomboniere (spesso abbinate anche alle partecipazioni da consegnare almeno un paio di mesi prima dell’evento), il viaggio di nozze, le fedi ed eventuali operatori per l’evento (spettacoli o animatori per bambini). Tutti questi passaggi, è bene ricordarlo, vanno definiti almeno 4-5 mesi prima della data.

1 Comment

  1. […] scelta dell’abito da sposa è decisamente uno dei momenti più delicati nell’organizzazione del Matrimonio. La Sposa (ma anche lo Sposo, sia chiaro) è sempre al centro dell’attenzione, gli occhi […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.