Matrimonio e cambi di programma: come gestire la situazione

Purtroppo tra le tante situazioni che possono capitare prima di un Matrimonio, c’è anche quella (terribile) di un cambio di programma inaspettato e magari all’ultimo minuto. Niente panico, ci sono comunque delle possibilità per gestire al meglio questa situazione.

La wedding Planner Noemi Bellante grazie alla sua esperienza ci ha dato degli utili suggerimenti per non farvi trovare impreparati e spargere la voce in modo efficiente ai vostri invitati.

Comunicazione concisa e chiara
Il primo modo per inviare comunicazioni agli invitati, restano gli intramontabili messaggi virtuali e istantanei. Qualsiasi sia stata la dinamica del cambio di programma, non occorrerà dare una lunga spiegazione ai vostri amici e parenti per raccontare cosa è accaduto. Mantenete un atteggiamento positivo ed evitate lamentele che rischierebbero di spaventare chi leggerà: limitatevi a inviare un messaggio breve e chiaro. Tutto quello che devono sapere è che qualcosa è cambiato, per un motivo o per un altro, affinché possano organizzarsi al meglio per adattarsi a nuovi piani.

Sito web aggiornato

Un’alternativa ai messaggi è avere un sito web dedicato al vostro matrimonio che nessuno rischierà di perdere come spesso accade per gli inviti. Un sito web, infatti, contiene informazioni dettagliate su orari e indirizzi con le relative indicazioni per raggiungere i luoghi di interesse. Optate per un sito web che potrete modificare da soli in qualsiasi momento e in caso di cambi di programma, meglio ancora con l’opzione di invio notifiche a ogni invitato!

Lavoro di squadra
Se non avete un sito e l’idea di occuparvi in due delle comunicazioni last minute vi manda in tilt, vi consigliamo di delegare questo compito a terze persone. L’ideale sarebbe coinvolgere qualcuno delle vostre famiglie per avvisare i parenti mentre alcuni amici per spargere la voce tra il resto degli amici invitati. In questo modo eviterete di dimenticare qualcuno e anche i vostri invitati più anziani o poco tecnologici riceveranno le comunicazioni per tempo.

Il lavoro di squadra è l’opzione migliore nel caso di matrimoni molto numerosi: grazie al passaparola, tutti saranno al corrente di tutto nel giro di pochi giorni!

Piani B
Ebbene sì, se da una parte abbiamo cambi di programma inattesi, dall’altra ce ne sono altri prevedibili: condizioni meteo avverse o eventuali ritardi sono solo alcuni esempi. In questi casi abbiamo il piano B ovvero un piano ad hoc preparato con i vostri fornitori. Insomma, prevenire è meglio che curare soprattutto quando si parla di matrimonio.

Qualunque siano le cause di modifiche last minute, ricordate che la comunicazione ai vostri invitati e fornitori, è uno dei segreti per la buona riuscita del vostro giorno da favola.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.